Via Rasella

***

“Papà, cosa sono quei buchi sul muro? Lassù, vicino alle finestre?”

“Pallottole naziste, nel 1944”

“Perché lassù?”

“Perché i partigiani misero una bomba proprio qui, contro i soldati tedeschi. E i nazisti poi hanno sparato un po’ dappertutto”

“Ma perché lassù? Sulle finestre?”

“Perché la gente forse aveva visto qualcosa, ma non parlava. E i nazisti quando non sapevano che fare sparavano”

“E’ un sacco di tempo fa, il muro non lo aggiustano?”

“Sicuro che qualcuno ci pensa. Speriamo non lo facciano mai”

“Perché?”

“Perché altrimenti nessun bambino chiederà più cosa sono quei buchi nel muro, lassù, vicino alle finestre”

***


Racconto pubblicato in “Roma in 100 parole”, raccolta di scritti dedicati alle strade della Capitale sintetizzati in sole 100 parole. Giulio Perrone Editore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...