L’immagine raccontata:«Francesco! Francesco!»

L'invocazione del titolo è quella pronunciata, con grida di disperazione, dalla grandissima Anna Magnani in una delle scene più famose della storia del cinema, in quel "Roma città aperta" di Roberto Rossellini, quando Pina (il suo personaggio) nel vedere il suo uomo portato via dalle SS dopo una retata nel palazzo dove lei vive e … Continua a leggere L’immagine raccontata:«Francesco! Francesco!»

C’era una volta Flagstone… e SweetWater

Chi legge i miei articoli, e chi mi conosce, sa della mia insana passione per le location cinematografiche. Quando sono in viaggio, dovunque mi trovi, non perdo mai occasione di visitare, se ce ne sono, luoghi dove sono stati girati film o scene famose. L'ho fatto negli Stati Uniti e a Londra, sulle tracce del … Continua a leggere C’era una volta Flagstone… e SweetWater

Lo sguardo sull’orrore

No, non si può sfuggire a niente. [...]. Sapete cosa penso? Che ognuno di noi... è... stretto nella propria trappola. Avvinghiato. E nessuno riesce mai a liberarsene . E... mordiamo, e... e graffiamo ma... solo l'aria, solo il nostro vicino... e con tutti i nostri sforzi non ci spostiamo di un millimetro. (Norman Bates) Roma, Mercoledì … Continua a leggere Lo sguardo sull’orrore

Galleggiando fra le ninfee

Si sa che qualsiasi discorso si faccia intorno ad un quadro o ad un’opera d’arte in genere può cambiare radicalmente nel momento in cui finalmente la si riesce a vedere dal vivo.  È sicuramente il caso delle famose Nymphéas di Claude Monet, in particolare di quelle esposte da qui all’eternità nelle sale ovali dell’Orangerie, edificio … Continua a leggere Galleggiando fra le ninfee

Il ritratto della Natura

Fra i tanti luoghi comuni che circolano riguardo all’impareggiabile Gioconda di Leonardo da Vinci, uno dei più frequenti sembra riguardare il fatto che vederla dal vivo risulti per molti un po' una delusione. “È piccola” “Niente di eccezionale” “Sì, bella, però…” Ho una notizia per tutti: non è vero niente. Si può restare delusi solo se … Continua a leggere Il ritratto della Natura

Il Cenacolo: l’attimo dissolvente

Fra tutte le idee che possono venire in mente, nessuna potrebbe essere peggiore del voler scrivere del Ce­nacolo, l’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci nel refettorio del convento di Santa Maria delle Gra­zie a Milano, visto che è, a volerne dire male, una delle più grandi opere d’arte di tutti i tempi. Il fatto è che, oltre … Continua a leggere Il Cenacolo: l’attimo dissolvente

“…mai più un altro eguale…”

A seguito della nuova "fiction" televisiva dedicata a Leonardo da Vinci (Leonardo - Serie TV 2021), che già si è dimostrata ampiamente fantasiosa sul piano storico ma direi anche sul piano prettamente narrativo, mi è venuto inevitabile ripubblicare per lasciare agli archivi questa mia estemporanea recensione riguardo ad un precedente prodotto televisivo dedicato allo stesso … Continua a leggere “…mai più un altro eguale…”

La villa del bambino urlante e altri delitti

Come spesso ci accade, ci piace scovare i luoghi resi famosi, o anche semplicemente "curiosi", dal loro utilizzo in romanzi o film. Un po' come tornare sul luogo del delitto dopo che qualcuno, più bravo e famoso di noi, ha reso quei luoghi particolari. In questo caso non si tratta di un solo luogo, ma … Continua a leggere La villa del bambino urlante e altri delitti

L(e) immagin(i) raccontat(e): Yosemite, omaggio ad Ansel Adams

Ansel Adams (1902-1984) è stato uno dei più grandi fotografi di sempre. Nato a San Francisco, riceve in regalo la sua prima macchina fotografica a 14 anni, e da quel momento la passione per la fotografia e per la natura, con un approccio ambientalista ante-litteram, non lo abbandoneranno più per il resto della vita. È … Continua a leggere L(e) immagin(i) raccontat(e): Yosemite, omaggio ad Ansel Adams

Picasso, Einstein, Stephen King e Sergio Leone

Ci sono dei momenti in cui il pensiero umano segue delle linee che convergono verso le stesse conclusioni anche in campi molti diversi fra loro e spesso non comunicanti. Ricordo sempre un esempio del professor Caroli che spiegava, in modo molto convincente, come Picasso e il Cubismo vennero fuori praticamente in contemporanea alla teoria della … Continua a leggere Picasso, Einstein, Stephen King e Sergio Leone