L’immagine raccontata:«Francesco! Francesco!»

L'invocazione del titolo è quella pronunciata, con grida di disperazione, dalla grandissima Anna Magnani in una delle scene più famose della storia del cinema, in quel "Roma città aperta" di Roberto Rossellini, quando Pina (il suo personaggio) nel vedere il suo uomo portato via dalle SS dopo una retata nel palazzo dove lei vive e … Continua a leggere L’immagine raccontata:«Francesco! Francesco!»

C’era una volta Flagstone… e SweetWater

Chi legge i miei articoli, e chi mi conosce, sa della mia insana passione per le location cinematografiche. Quando sono in viaggio, dovunque mi trovi, non perdo mai occasione di visitare, se ce ne sono, luoghi dove sono stati girati film o scene famose. L'ho fatto negli Stati Uniti e a Londra, sulle tracce del … Continua a leggere C’era una volta Flagstone… e SweetWater

L’immagine raccontata: Falco su condominio

Per l'immagine da raccontare torno ancora una volta dal nostro amico Falco di Palude (Circus aeruginosus) , che ho già avuto modo di presentare per altre sue imprese immortalate dall'obiettivo sia come pescatore (qui) che come cacciatore di piccoli roditori (qui). Stavolta lo faccio perché in uno dei miei frequenti appostamenti per l'osservazione della fauna … Continua a leggere L’immagine raccontata: Falco su condominio

Blow-up con il falco

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato e raccontato delle foto scattate ad un Falco di Palude (circus aeruginosus) intento a pescare nella magnifica Oasi WWF Lago di Alviano. Torniamo sul luogo del delitto perché la stessa specie di uccello, questa volta un giovane maschio, si è a sua volta esibito in una performance che ha avuto … Continua a leggere Blow-up con il falco

Galleggiando fra le ninfee

Si sa che qualsiasi discorso si faccia intorno ad un quadro o ad un’opera d’arte in genere può cambiare radicalmente nel momento in cui finalmente la si riesce a vedere dal vivo.  È sicuramente il caso delle famose Nymphéas di Claude Monet, in particolare di quelle esposte da qui all’eternità nelle sale ovali dell’Orangerie, edificio … Continua a leggere Galleggiando fra le ninfee

Sopravviventi – Il Condor della California

Questa storia la racconto per almeno due motivi. Uno è che a fronte di continue estinzioni di animali rari e preziosi per il nostro pianeta, questa storia almeno è a lieto fine, e anche per merito dell'uomo (che prima combina disastri e poi, a volte, tenta di rimediare). La seconda è che questo magnifico uccello … Continua a leggere Sopravviventi – Il Condor della California

L’immagine raccontata: le due bandiere

A volte nella vita di un fotografo, professionista o dilettante che sia, capitano più o meno casualmente dei momenti irripetibili.Le due foto che vedrete alla fine di questo post sono state scattate ad un giorno di distanza una dall’altra, dalla piazza Rossa di Mosca verso il pennone del Cremlino. Era il 1991. Dicembre. Per moltissimi anni è stato detto e scritto … Continua a leggere L’immagine raccontata: le due bandiere

La villa del bambino urlante e altri delitti

Come spesso ci accade, ci piace scovare i luoghi resi famosi, o anche semplicemente "curiosi", dal loro utilizzo in romanzi o film. Un po' come tornare sul luogo del delitto dopo che qualcuno, più bravo e famoso di noi, ha reso quei luoghi particolari. In questo caso non si tratta di un solo luogo, ma … Continua a leggere La villa del bambino urlante e altri delitti

L(e) immagin(i) raccontat(e): Yosemite, omaggio ad Ansel Adams

Ansel Adams (1902-1984) è stato uno dei più grandi fotografi di sempre. Nato a San Francisco, riceve in regalo la sua prima macchina fotografica a 14 anni, e da quel momento la passione per la fotografia e per la natura, con un approccio ambientalista ante-litteram, non lo abbandoneranno più per il resto della vita. È … Continua a leggere L(e) immagin(i) raccontat(e): Yosemite, omaggio ad Ansel Adams

Vajont, il mondo fuori posto

Per sapere e capire qualcosa dell’immane catastrofe del Vajont ci sono diversi percorsi, e il modo migliore e più giusto è quello di percorrerli tutti, uno dopo l’altro, con i tempi che preferiamo. Il primo, forse ancora il più completo e quello che potrebbe quasi bastare da solo, è leggere un libro. Sulla pelle viva di Tina Merlin, … Continua a leggere Vajont, il mondo fuori posto